Tu sei qui

  • Ciondolo in oro e ciprea, denominato Sorighe 'e mare (topo di mare), realizzato interamente a mano con tecniche di lavorazione tradizionali.

  • Pregiato e unico, il tavolino è realizzato con legno di ginepro centenario di recupero, con piano lavorato a tarsia che rivela le preziose sezioni circolari delle venature e con struttura ottenuta dalle forme naturali del ricercato legno.

  • Anello in granito rosa, argento e ametista. Il gioiello è caratterizzato dall'uso della caratteristica pietra locale, inusuale per i gioielli, lavorata secondo le più sofisticate tecniche di taglio normalmente applicate alla lavorazione delle pietre preziose.

  • Riproducono con sintesi stilistica figure riprese della fauna locale, gli animali realizzati artigianalmente con lamiera e filo di rame sagomati e lavorati nella superficie con particolari effetti di ossidazione che accostano al caldo colore del rame toni di verde vibrato.

  • Bracciale in lamina d’oro sbalzata e decorata a cesello, comunemente denominato alla schiava. Realizzato interamente a mano, è caratterizzata da un particolare castone di agata con incisa con effige di Augusto.

Artigiani