Tu sei qui

Tessitura

  • La preziosa collana è realizzata con perle in legno di diversa foggia e grandezza dipinte a mano in vivace policromia ed infilate, seguendo una libera composizione asimmetrica, su un nastro in voile di seta dipinto con pregiata sfumatura acquerellata in variazione tonale.

  • Arazzo con sofisticato motivo floreale realizzato in lino celeste e fili argentati su fondo neutro.

  • Il disegno tradizionale denominato fiamma di Nule caratterizza il tappeto in lana sarda autoctona, lavorato a mano su telaio verticale con la tecnica di tessitura a stuoia. Manufatto dal dichiarato gusto etnico, riprende anche nei colori il modello tradizionale.

  • Il grande e prezioso cuscino abbina alla centrale decorazione geometrica in lana nera la cornice floreale in lino azzurro e verde acqua.

  • Il grande modulo di un uccello stilizzato caratterizza il disegno asimmetrico e minimale del tappeto, di cui i richiami alla tradizione seguono elaborazioni aggiornate e contemporanee.

Il settore

Il settore tessile tradizionale propone una produzione straordinaria, esito della mediazione tra storia e saperi della tradizione popolare e le esigenze del vivere contemporaneo.

Gli artigiani attivi nell'Isola – quasi tutti eredi di tradizioni familiari, cresciuti nell'apprendistato al telaio domestico – sono oggi i fautori di una produzione di altissima qualità, carica di memorie arcaiche ma al contempo vicinissima alle istanze di un aggiornato design, che propone una rilettura del passato con l’intenzione di rigenerarne le radici.

Molteplici e sofisticate le tecniche che si adoperano, realizzate su telai orizzontali, verticali e anche obliqui, spesso aggiornati nelle componenti tecnologiche ma dove è sempre prevalente la straordinaria abilità manuale. 

I tessili realizzati oggi in Sardegna conservano intatto il carattere peculiare, che è il cuore dell’identità artigianale isolana, ma si propongono in forme, modelli e materiali nuovi che gli conferiscono una forte e decisa personalità moderna.