Tu sei qui

Non solo coltelli

  • Coltello a serramanico modello pattadese con guancette in corno di montone striato, lama damascata in acciaio nella forma classica a foglia di mirto e guardia in ottone decorata a punzone. Eccelsa lavorazione esclusivamente manuale.

  • Coltello artistico a serramanico con manico monoblocco in corno di bufalo scolpito con l'accurata raffigurazione dell’asinello sardo, in bilanciata composizione con la lama larga a foglia dall’alloro e con l'anello di giuntura in ottone punzonato.

  • Coltello a serramanico modello guspinese con manico monoblocco in corno di montone dalle sofisticate sfumature, lama in acciaio a foglia di mirto e guardia cesellata. Bilanciato ed elegante, è realizzato interamente a mano con perizia dei dettagli.

  • Coltello artistico a serramanico con manico monoblocco in corno di bufalo scolpito con l'accurata raffigurazione del cinghiale sardo, in bilanciata composizione con la lama larga a foglia dall’alloro e con l'anello di giuntura in ottone punzonato.

  • Coltello artistico a serramanico con manico monoblocco in corno di bufalo scolpito con l'accurata raffigurazione del cervo sardo, in bilanciata composizione con la lama larga a foglia dall’alloro e con l'anello di giuntura in acciaio cesellato.

L'artigiano

Efisio Spiga, artigiano di esperienza pluridecennale, si specializza come coltellinaio faccendone la sua professione unica da circa 18 anni. Inizia a realizzare i coltelli sardi per il grande interesse che lo stesso oggetto gli scaturisce, per le particolarità delle tecniche e per i significati ed utilizzi tradizionali. Il piacere di trasformare e modellare i materiali che impiega per le sue creazione lo rende un artigiano scrupoloso e accurato, artista nell’intaglio e tecnico competente nelle fasi di lavorazione. Ogni procedura è eseguita con perizia, dalla lavorazione dall’acciaio per le lame, alla scelta e lavorazione dei materiali per i manici per i quali impiega il corno di muflone, di montone, di bue, di bufalo, le zanne di facocero e le corna di cervo, oltre a vari legni ed in particolare l’ulivo ed il ginepro sardo. Tutti i coltelli, anche quelli dalle forme ricercate e dai materiali preziosi sono comunque trattati in modo da essere perfettamente funzionali ed efficienti. Partecipa a fiere e manifestazioni del settore in ambito nazionale ed i suoi coltelli artistici sono esposti nello showroom di Villasimius.

La collezione

La produzione di coltelli a serramanico include i tre modelli tipici locali pattadese, guspinese e arburese mentre per i coltelli a lama fissa realizza le corrine, le leppe sarde e pugnali da caccia. Particolare ed esclusiva la linea di coltelli con manici artisticamente lavorati ad intaglio che riproducono animali e soggetti locali come il cinghiale, l’aquila, il nuraghe, il cacciatore, il pastore, il minatore ed altro ancora, sempre rigorosamente realizzato a mano.

La lavorazione

Ogni manufatto, opera d'arte realizzata con passione e dedizione presso il laboratorio Non solo coltelli, è curato dal progetto alla forgia, eseguito artigianalmente come da tradizione con materiali di prima scelta e rifiniture scrupolose. Alcuni manici in corno di montone o muflone vengono impreziositi da fascette e ribattini in oro o argento mokumé, alpaca e ottone, con incisioni realizzati a punzone.

Approfondimenti nell'Archivio dei Saperi Artigianali del Mediterraneo

Dove trovarli

Indirizzo:
Non Solo Coltelli di Spiga Efisio Via Umberto I n.88 09049 Villasimius (CA)

E-mail: efisio59@yahoo.it

Telefono: + 39 329 7942563