Tu sei qui

Kefra

  • S’ispirano alle antiche maioliche le brocche in ceramica modellate al tornio e decorate a mano.

  • La gallinella stilizzata, elemento distintivo dell’iconografia locale, acquista nuova espressività nell’interpretazione che la ceramista propone con la serie di vasi in ceramica realizzati al tornio e rifiniti con accurate aggiunte plastiche.

  • Insolite e bilanciate le decorazioni dei piatti in ceramica modellati al tornio e decorati a mano. Le alternanze di elementi decorativi geometrici e superfici in colore pieno sono studiate per enfatizzare le forme da più angolazioni.

  • Vasi cilindrici con bombature e calibrate decorazioni geometriche, realizzati al tornio e decorati a mano. Preziosi come antiche maioliche, lineari come oggetti di nuovo design, sono proposti in diverse cromie.

  • S’ispirano alle antiche maioliche le brocche in ceramica modellate al tornio e decorate a mano.

L'artigiano

La maestria tecnica è la connotazione stilistica che caratterizza la produzione di ceramiche di Francesca Chessa, risultato di indubbie doti personali unite a percorsi formativi d’eccellenza. Il suo stile combina tecniche raffinate che riecheggiano antiche e preziose maioliche con sobri richiami etnici alle tradizioni locali. La ceramista completa gli studi artistici con scuole professionali per la lavorazione della ceramica a Nuoro e si specializza come torniante a Montelupo Fiorentino. Il suo laboratorio, ricavato dall’ex stalla del nonno nel comune di Loculi, borgo agropastorale tra la Barbagia e la Gallura, mantiene in dialogo la sua ricerca con le suggestioni del territorio anche attraverso scambi attivi che la ceramista attua con spazi e musei dedicati alle tradizioni locali.

La collezione

L’abilità al tornio di Francesca Chessa si esprime nella eccelsa produzione di vasellame, oggetti che per memoria sono di uso quotidiano e che lei preziosamente decora con calibrate alternanze di disegni geometrici a grandi intrecci e vibranti campiture di colore pieno. Sofisticata la linea di  Brocche, versatori realizzati con variazioni di cromie e bilanciati motivi geometrici. Sempre diversi i grandi Piatti centrotavola, con decorazioni studiate per essere apprezzate da più angolazioni. Le Gallinelle, vasi con raffinate aggiunte plastiche, riprendono con eleganza temi tipici della tradizione locale. Questi alcuni esempi della sua esemplare collezione.

La lavorazione

La ceramista, torniante specializzata, impiega come decorazione sull’argilla l’ingobbio bianco graffito e rivestito con vetrine colorate. Ha elaborato particolari procedure di finitura, con ossidi e cere, che conferiscono alle superfici ceramiche effetti bruniti ed impermeabili con risultanti estetiche volutamente vissute. Le smaltature eseguite con materiali atossici ne finalizzano l'uso specifico per alimenti.

Approfondimenti nell'Archivio dei Saperi Artigianali del Mediterraneo

Per conoscere territorio, tecniche, strumenti e materiali, visita le sezioni dell'archivio.

Dove trovarli

Indirizzo:
Kefra di Chessa Francesca Località Sae Ziu Mele 08020 Loculi (NU)

E-mail: kefraceramica@tiscali.it

Telefono: +39 349 2965699